Novità, Recensioni

RECENSIONE: “La Strada” di Cormac McCarthy

Voglio il film

Autore: Cormac McCarthy, Titolo: La strada

Editore: Einaudi

Romanzo, 218 pagine

La strada di Cormac McCarthy è un libro che volevo leggere da tempo e grazie agli sconti Einaudi finalmente ne ho avuto la possibilità. Una volta finito, mi sono detta una frase: voglio vedere il film. Il mondo, l’ambientazione e la storia mi hanno presa così tanto che devo assolutamente rivivere le emozioni provate durante la lettura.

Il romanzo è ambientato in un mondo post-apocalittico distrutto da una catastrofe innominata. I protagonisti sono un padre e un figlio, anche loro senza nome, che cercano di sopravvivere come possono, non smettendo mai di spostarsi. Dovranno affrontare tutte le difficoltà di un classico mondo in rovina: la fame, il freddo e gli estranei, dei quali non ci si può mai fidare.

La trama alterna continuamente momenti di azione, di suspense a momenti di calma, di pausa e riflessione, soffermandosi sull’analisi dell’esistenza umana e sulla desolazione dell’anima davanti alla consapevolezza della morte imminente. La strada percorsa da padre e figlio diventa così anche una metafora per il percorso senza fine e senza via di scampo. Non per niente il romanzo si è guadagnato il premio Pulitzer nel 2007.

Tutto questo è condito dallo stile di McCarthy estremamente lineare, non ci sono giri di parole e nemmeno crudezza o violenza esagerata. L’autore riesce a rendere la lettura di un romanzo pesante scorrevole.

La strada di Cormac McCarthy rientra, a mio parere, nella lista dei libri da leggere almeno una volta nella vita. Se l’esistenzialismo di Kafka e Camus non fa per voi, lo trovate troppo pesante da digerire, vi consiglio fortemente McCarthy. La strada non è semplicemente un romanzo post-apocalittico, è un viaggio metaforico alla ricerca della ragione per la quale vale la pena vivere.

Se il libro ti ha incuriosito e vuoi sostenere il progetto acquistalo tramite questo link:

Non avrai nessun costo aggiuntivo, mentre io riceverò una piccola commissione da Amazon. Grazie!

1 thought on “RECENSIONE: “La Strada” di Cormac McCarthy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.