Novità, Recensioni

RECENSIONE: “Anima” di Wajdi Mouawad

La bestialità dell’anima umana

Autore: Wajdi Mouawad, TitoloAnima

Fazi Editore, 2015

Romanzo, 505 pagine

Parlare di Anima di Wajdi Mouawad non è per nulla semplice sia per le tematiche che affronta l’autore sia perché ho un parere molto contrastante per quanto riguarda quest’opera.

La trama presenta il libro come un thriller con un insolito punto di vista: Wahhch Debch, il protagonista, trova sua moglie morta in una pozza di sangue. L’unico testimone è il gatto e sarà proprio il primo a parlare al lettore. Praticamente in tutto il romanzo, infatti, si alterneranno le voci di animali e insetti che sono presenti,anche se a volte in modo impercettibile, nella scena. L’autore cerca così di mostrarci tramite il loro punto di vista quanto possono essere bestie gli uomini e quanto umani gli animali. Senza ombra di dubbio, riesce nel suo intento. Questo alternarsi dei punti di vista però rende la lettura più complessa e a volte ostica, confondendo il lettore.

Un altro punto a sfavore del libro è la tematica principale: leggendo la trama il lettore si aspetta un thriller narrato da un punto di vista particolare, ma man mano che il romanzo si sviluppa il libro si allontana sempre di più da questo per parlare di altre tematiche. Senza dubbio le tematiche che affronta lo scrittore sono molto significative, tuttavia non è quello che mi aspettavo da un libro che, ripeto, viene presentato come un thriller.

Tuttavia, Anima non è assolutamente da buttare! Le ultime 100 pagine sconvolgono tutto quello che avete letto fino a quel momento suscitando delle emozioni di forte ribrezzo. E queste emozioni sinceramente hanno risollevato la mia opinione sul libro, che stava calando drasticamente per il brusco cambio di tematica e stile confuso. L’autore è riuscito a farmi davvero schifare di quello che ho letto.

Tutto sommato, mi sento di consigliarvi Anima di Wajdi Mouawadl’importante è che non commettete il mio stesso errore: non aspettatevi un thriller.

Se il libro ti ha incuriosito e vuoi sostenere il progetto acquistalo tramite questo link:

Non avrai nessun costo aggiuntivo, mentre io riceverò una piccola commissione da Amazon. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.