Novità, Recensioni, Storie consigliate

I LIBRI MIGLIORI DEL 2017

I libri che più ho amato nel 2017

Inizio con una premessa: non tutti questi libri sono usciti nel 2017, ma gli ho letti tutti nell’anno passato. Non sono un numero “bello”, come in tanti tendono a fare il top 10 o top 5. Sono i libri che mi sono piaciuti e non volevo aggiungere o togliere dei libri per forza solo per raggiungere quel “bel” numero.

L’ordine dei libri è sparso, non è una classifica precisa, solo un elenco.

Sull’amore di Charles Bukowski

Amo Bukowski con tutto il mio cuore e ho adorato alla follia questa raccolta di poesie inedite che parla di quello che per Bukowski è amore. Per lui, è un sentimento molto contrastante, pieno di sporcizia, ma senza dubbio sempre molto forte. Recensione completa

Nel Guscio di Ian McEwan

Un romanzo sconvolgente con un punto di vista davvero insolito: il protagonista è un bambino all’interno della pancia della mamma che sente tutto, ma non può vedere. Involontariamente, assiste allo sviluppo del piano di sua madre e del suo amante su come uccidere il padre. Recensione completa

Bruciare tutto di Walter Siti

Questo romanzo ha fatto molto discutere per i contenuti esposti dall’autore che è conosciuto per essere molto schietto nelle sue opere e anche in questa, sebbene tratti di un tema molto delicato, la pedofilia, Siti non ha mezzi termini. Recensione completa 

Non lasciare la mia mano di Michel Bussi

Ho letto questo giallo con il fiato sospeso, cambiando la mia idea almeno un miliardo di volte. Il protagonista è o non è il colpevole? Non lo capirai fino alla fine. Ora devo assolutamente recuperare tutti i romanzi di Bussi. Recensione completa

Anatomia del best seller di Stefano Calabrese

Decisamente il miglior saggio che ho letto quest’anno. Calabrese nel suo libro spiega tutte le meccaniche e i motivi per i quali alcuni libri diventano famosi (anche senza meritarselo) e altri restano nell’anonimato. Recensione completa

Saga Vol. 1 di Brian K. Vaughan, Fiona Staples

Miglior fumetto dell’anno! Purtroppo, non ho ancora avuto la possibilità di leggere gli altri volumi, ma il primo volume è fenomenale. Una storia alla “Romeo e Giulietta” ambientata in un universo pieno di strane creature dove i pianeti sono in guerra alla “Star Wars”. Serve altro? Recensione parziale

La verità sul caso Harry Quebert di Joël Dicker

Questo romanzo mi spaventava per la sua mole: circa 700 pagine e con i miei ritmi lavorativi io ho solo un paio d’ora al giorno per leggere. Pensavo che ci avrei impiegato almeno un mese per leggerlo, ma il libro mi ha tenuta incollata alle pagine e non sono riuscita a staccarmi fino alla sua fine. Letto in meno di una settimana Recensione completa

 

Se i libri vi hanno incuriosito e volete sostenere il progetto acquistateli tramite il link che trovate in ogni recensione oppure tramite questo link generico:

Acquista qui

Non avrai nessun costo in più, mentre io riceverò una piccola commissione da Amazon. Grazie!

3 thoughts on “I LIBRI MIGLIORI DEL 2017

  1. La metà dei libri me li ero già segnati perché nel corso dell’anno mi ispiravano da come ne parlavi!!
    Anche io ho amato La verità sul caso Harry Quebert, per me è spettacolare! ❤

  2. “Saga” è stupendo ^^ Brian Vaughan mi manderà in rovina!
    Mi hai molto incuriosito con “Nel guscio”, ha una trama allettante 🙂

  3. Un libro non si valuta per il modo conclusivo della storia in sè, bensì sull’effetto generale che ogni singola parola trasmette al lettore.
    Un libro si valuta dall’effetto “distruttivo” che trasmette al lettore quando giunge all’ultima riga, quella riga di non ritorno.
    Un libro si valuta dalla folle mancanza dei personaggi (divenuti parte costante della propria realtà) e il cercare di trovare una ragionevole spiegazione al perché finisce “abbandonandoti” .
    Questo è stato per me La verità sul caso Harry Quebert
    Amore incondizionato per il libro, ma soprattutto la purezza della scrittura di Joel Dicker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.