Tutto quello che ho letto a ottobre

Buongiorno, lettori!

Ho deciso di inaugurare una nuova tipologia di articoli, ovvero a inizio di ogni mese fare un riassunto delle letture che ho completato nel mese precedente. La decisione è stata presa quando mi sono resa conto che, per vari motivi, non sempre vi parlo di tutte le letture che completo.

Ombre di Francesco Niccolini

Ottobre si è aperto con la lettura di un autore emergente, Francesco Niccolini. Si vede immediatamente che il libro è un primo approccio alla scrittura per lo scrittore e che deve ancora affinare la sua maestria, ma secondo me ha molto potenziale. Per saperne di più

Sun and her flowers di Rupi Kaur

La seconda raccolta di poesie di Rupi Kaur è uscita il 3 ottobre e io l’ho letta lo stesso giorno. Rispetto alla prima, a parere mio, è una spanna sotto. I temi affrontati sono sempre forti, ma la maniera in cui lo fa è troppo ripetitiva. L’ho letta in e-book e ve lo sconsiglio fortemente. Grosso errore. Per saperne di più

Il cannocchiale d’ambra di Philip Pullman

A ottobre ho portato a termine la lettura della trilogia di Queste oscure materie completando il terzo libro della saga. Non è stato il mio preferito (che è il secondo tra parentesi), ma è stata una degna conclusione per la saga. Per saperne di più

Dieci piccoli indiani di Agatha Christie

Di questo libro non troverete la recensione sul blog poiché ho deciso di non farla. Tanto è stato detto su questo libro, nulla che io potrei aggiungere. Sicuramente, è stato solo il primo della lunga serie di libri della Christie che leggerò. E sicuramente ne leggerò almeno uno a novembre per l’iniziativa NOVEMBRE IN GIALLO. Se non sapete di cosa si tratta seguitemi su Instagram.

Novelle dei morti di Jennifer Radulovic

Su questo libro c’è poco da dire, solo che è stata un’ottima lettura a tema Halloween. Se siete ancora in questo mood, beccatevi la recensione completa.

Saga Vol. 1 di Brian K. Vaughan, Fiona Staples

Saga è un fumetto seriale edito Baopublishing semplicemente fantastico. Ho letto solo il primo volume e ne sono rimasta affascinata. Dall’ambientazione ai personaggi, dai disegni ai dialoghi: tutto in questo fumetto ti fa calare nello strano mondo di Saga, facendoti sentire una parte importante della storia; facendoti ridere e soffrire insieme ai personaggi. MERAVIGLIOSO. Non vedo l’ora di rituffarmi in questo mondo con i volumi seguenti.

Batman: The Killing Joke di Alan Moore e Brian Bolland

Se Saga è stata una grandiosa scoperta, Batman: The Killing Joke è stata una grandissima delusione. Avevo delle aspettative davvero alte riguardo questo fumetto, ma purtroppo non sono state rispettate. Per saperne di più

Mirror, Mirror di Cara Delevigne

Il primo romanzo della bellissima modella Cara Delevigne è uno young adult incentrato sulla storia della scomparsa di Naomi, la bassista dei Mirror, Mirror. Il vero scopo del libro, però, è parlare di una tematica molto importante per Cara, ovvero l’accettazione di sé stessi. Sebbene sia uno young adult, è un romanzo che fornisce interessanti spunti di riflessione per persone di ogni età. Per saperne di più

Buio a Grinville di Sergio Pavoloni

Questo romanzo mi è stato gentilmente inviato dalla casa editrice Bookabook e sinceramente non sapevo nulla di questo libro quando mi è arrivato, se non che fosse un thriller. Ebbene, ora che l’ho finito, e a breve uscirà la recensione completa, posso dire che è molto di più di un semplice thriller.

9 letture ad ottobre per me! E voi? Quanti e quali libri avete letto il mese scorso?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.